Nel laboratorio di web marketing, nell'ambito del progetto "Finanza consapevole" rivolto agli studenti del corso Amministrazione Finanza e Marketing,  si è svolto un  incontro molto interessante con il Direttore della Fondazione Caritro, Dott. Filippo Manfredi.

Complimenti a tutti gli studenti che hanno partecipato con competenza e professionalità alla simulazione aziendale organizzata dalla Fondazione!

 

Fondazione CARITRO

I Campionati Studenteschi rappresentano un momento significativo della vita dell’Istituto e ricomprendono tutte le attività a carattere sportivo organizzate dalla scuola e tutte le gare ed attività sportive previste dall’Ufficio educazione Fisica della Provincia.

Gli studenti, rapportandosi sempre con i docenti di scienze motorie e sportive, partecipano alle competizioni interne e, sulla base dei risultati ottenuti, sono poi convocati a prendere parte alle gare provinciali ed eventualmente nazionali.

Quest’anno abbiamo dato l’adesione per i seguenti sport:

corsa campestre, pallacanestro, pallavolo, calcio a 5, nuoto, atletica leggera, tennis tavolo, arrampicata sportiva, sci e snow board.

La referente di Dipartimento Scienze Motorie e Sportive: Marina Taffara

Per la nostra scuola il territorio montano è un elemento imprescindibile: dalle finestre delle nostre aule ammiriamo tutti i giorni le splendide cime del Lagorai e il rapporto visivo e fisico fatto di colori che cambiano secondo le stagioni, flora e fauna, profili dei rilievi accompagnano durante l’anno scolastico tutte le persone che popolano l’Istituto.

La Scuola in Montagna è un progetto che intende avvicinare ulteriormente il nostro Istituto alla montagna, prevedendo la possibilità di insegnare e fare scuola attraverso la frequentazione e la conoscenza della montagna, in una parola “in montagna”.

Ecco le parole d’ordine del progetto:

  • innovazione didattica: fare scuola in montagna, imparando attraverso la sperimentazione sul campo con approccio multidisciplinare
  • sani stili di vita: acquisire un patrimonio di competenze per la salute e il benessere psico - fisico
  • montagna e territorio: conoscere la montagna e imparare a frequentarla con equilibrio e rispetto
  • solidarietà e cooperazione: imparare a lavorare assieme per obiettivi comuni, aiutandosi reciprocamente.

I destinatari sono:

  • classi seconde dell’Istituto: un’uscita giornaliera in ambiente montano;
  • classi quinte: un’uscita di uno o due giorni in ambiente montano;
  • famiglie e studenti dell’istituto: serata con proiezione di filmati e/o diapositive in collaborazione con la SAT di Pergine e le guide Alpine del Trentino
  • tutte le classi: verranno proposte attività legate ai Campionati Studenteschi (gare si sci alpino, fondo e snowboard, gare e attività di orienteering, rafting, canoa, trekking e mountain-bike).

 

Attraverso le varie uscite, nelle quali saranno coinvolte le Guide Alpine e la SAT, auspichiamo di trasmettere agli studenti la passione e l’amore per un patrimonio di inestimabile valore, la montagna.

 

Referente Progetto "La Scuola in Montagna" prof.ssa M.Taffara 

 

Rifugio Roda di Vael
3 e 4 ottobre 2018
Il nostro Istituto ha vinto il Premio "100 classi in montagna" bandito dal TSM e dalla PAT. Grazie a questo premio 35 studenti accompagnati dai docenti Marina Taffara, Maurizio Vicentini e Mauro Nicolodi e le due Guide alpine Giordano Faletti ed Emanuele  sono saliti al Rifugio Roda di Vael in Catinaccio passando due giorni tra le più belle montagne al mondo: trekking, salita su ferrata, calate in corda doppia, arrampicata in parete, avvio alla lettura, cartografia e tanta tanta socialità sono stati gli ingredienti di questa fantastica due giorni.
 
1 concorso
 
Rifugio Roda di Vael
3 e 4 ottobre 2018
 
Il nostro Istituto ha vinto il Premio "100 classi in montagna" bandito dal TSM e dalla PAT. Grazie a questo premio 35 studenti accompagnati dai docenti Marina Taffara, Maurizio Vicentini e Mauro Nicolodi e le due Guide alpine Giordano Faletti ed Emanuele  sono saliti al Rifugio Roda di Vael in Catinaccio passando due giorni tra le più belle montagne al mondo: trekking, salita su ferrata, calate in corda doppia, arrampicata in parete, avvio alla lettura, cartografia e tanta tanta socialità sono stati gli ingredienti di questa fantastica due giorni.
 
 
 
 
1 concorso