Questionario per tutti i progetti a disposizione per le classi 

 

Quello di salute è un concetto complesso ma concreto, che secondo la definizione dell’OMS è “uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia”.

La salute è considerata in tal senso una risorsa di vita quotidiana degli individui e della collettività: va guadagnata, mantenuta, promossa, attraverso scelte consapevoli, individuali e sociali.

L’obiettivo del Progetto Salute è di razionalizzare e sviluppare interventi formativi di educazione e promozione della salute attraverso lo sviluppo di progetti rivolti ai genitori, agli studenti e agli insegnanti in modo da potenziare al massimo il loro impatto attraverso il rinforzo reciproco delle competenze acquisite dai fruitori dei progetti stessi.

Il periodo della scuola secondaria di II grado è quindi un ambiente privilegiato sia per l’osservazione e la prevenzione di atteggiamenti “pericolosi” per la salute, sia perché gli insegnanti e il contesto svolgono un ruolo chiave quali esempi e modelli di riferimento per gli studenti e le loro famiglie, rafforzando e coinvolgendo i ragazzi nel conseguimento di obiettivi orientati alla salute e alla sua promozione.

Un altro aspetto fondamentale è che lo studente, con i suoi comportamenti e i suoi valori non è solo la risultante del riflesso delle abitudini e dei comportamenti della sua famiglia. Le sue abitudini nascono e trovano fondamento nella cultura e educazione del nucleo di origine ma sono progressivamente plasmate dal conteso sociale che, in adolescenza, è in gran parte costituito dal gruppo dei pari.

Ecco perché il “Progetto salute” utilizza, fra le altre, metodologie scientificamente validate quali le “Life Skills” e la Peer Education”.

Il “Progetto Salute” mira a raggiungere risultati rilevanti grazie alle fondamenta su cui si innesta:

  • il raggiungimento di molti soggetti, di età e ruoli sociali diversi;
  • il raggiungimento di soggetti che saranno i cittadini di domani;
  • il lavoro in un contesto dove è possibile potenziare il rapporto fra istruzione e salute che la letteratura evidenzia essere fortemente correlati.

 

Referente del progetto: Prof. Sebastiano Libri  (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)